A cosa servono i test in camera climatica

Chi lavora nel mondo del controllo qualità dei prodotti sa bene quanto i test in camera climatica siano indispensabili per garantire la commercializzazione di un prodotto ma anche la sua stabilità e durevolezza nel tempo in base a tutte le norme di settore.
 
Campioni elettronici, automotive, chimici, farmaceutici, ma anche rivestimenti e oggetti di vario materiale devono essere testati per misurarne la resistenza alle più alte e alle più basse temperature, in modo da simulare la loro vita in un particolare ambiente climatico. 
 
Le camere climatiche che si possono acquistare su Crioclima, sono disponibili in vari modelli, con gradi di temperatura e umidità differenti e di differenti volumi (dai 100 lt fino ai 2100 lt). Sono tutte dotate di porta di sicurezza contro le chiusure accidentali, ripiano in acciaio inox, ingresso per l’inserimento di una memoria USB su cui scaricare i dati e display LCD a colori per il controllo e per la visualizzazione degli errori in formato testuale.

Due plus di Crioclima per i test in camera climatica

Un plus di Crioclima è la disponibilità di camere climatiche accessibili: grazie a dei pannelli prefabbricati, i nostri tecnici assemblano sul posto la struttura e possono personalizzarla per quanto riguarda l’impostazione di temperatura, umidità e gradiente termico. Attraverso un PLC (Controllore Logico Programmabile) con touch screen è possibile regolare i vari cicli di testing, le temperature, gli allarmi e scaricare comodamente tutti i dati.

Oltre a ciò, potete svolgere i vostri test in camera climatica direttamente nei nostri laboratori di Muggiò: Crioclima offre la possibilità di testare i vostri prodotti nella nostra sede, dotata di una camera climatica dalla capacità di 350 lt, un range di temperatura che va dai -70°C ai 180°C e un range di umidità 10/98 % UR.