Banco di prova a impulsi per condotti per automotive

Banco di prova a impulsi per condotti per automotive

Prova a impulsi in camera climatica

Guarda il video:


 
Per la prova di pressione a impulsi con successiva prova di resistenza a pressione a lungo termine e prova di scoppio, l’impianto offre due camere nelle quali possono essere testati contemporaneamente dieci campioni alla temperatura ambientale da -60°C a +180°C o alle condizioni climatiche interne. Il fluido, glicole a 100% o diversi oli - viene immesso mediante circuiti di regolazione separati a una temperatura compresa tra la temperatura interna e +160°C.

È così possibile effettuare prove a temperature estremamente diverse, cosa che avviene raramente nella realtà, anche per le prove di resistenza sul circuito del Nürburgring, nella tundra siberiana o nei deserti africani.
 
Diversi moltiplicatori di pressione con servocomando idraulico, configurati in modo ottimizzato per l‘area di prova, consentono di regolare in modo preciso la pressione. È possibile eseguire prove con pressione a impulsi a una frequenza di 0-10 Hz (la frequenza normale è 0,5-2,5 Hz) nel caso di una curva a trapezio con 4-25 bar e 0-160 bar, nel caso di una curva sinusoidale con una frequenza di 0-10 Hz e una pressione di 0-6 bar. La pressione di scoppio massima è di 500 bar. 

L’acquisizione e la visualizzazione dei dati rilevati avviene mediante le applicazioni LabVIEW di National Instruments. Tutte le prove eseguite e i dati vengono memorizzati automaticamente nell’impianto e possono essere esportati in rete per una valutazione.

Richiedi Informazioni su questo prodotto

Compila i campi obbligatori e clicca su INVIA. Risponderemo alla tua richiesta nel più breve tempo possibile

Campi obbligatori*